Nuove Segmentazioni e Push marketing

Sono al convegno “Convegno “Consumatori convergenti: nuove esperienze mediali, nuova segmentazione” organizzato dalla School of Management del Politecnico di Milano.
Dopo l’intervento del professor Noci (su twitter con l’hashtag #conme12) la riflessione che faccio è che tutta la discussione sulla difficoltà di segmentare l’individuo secondo i vecchi parametri socio-demo soffre ancora di un approccio mentale focalizzato sul marketing push e la pubblicità interruttiva.
Secondo me tutto è pull invece oggi, anche la televisione, in un certo senso.
Oggi guardare la televisione è una scelta dell’utente di un atteggiamento passivo, che puó essere interrotto dalla pubblicità tradizionale.
Ma se il messaggio interruttivo non è coerente o efficace, il telespettatore passivo può prendere in mano il proprio device interattivo (smartphone, ipad, pc) e trasformarsi immediatamente in soggetto attivo.
Inbound, pull, behavioural significa centralità del contenuto e della contestualizzazione.
Insomma la logica prevalente deve uscire dalla metafora militare (target/segmento/impatto). Quindi non credo che la soluzione sia sostituire una segmentazione socio-demo ad una segmentazione per micro-contesti.
Forse bisogna avere il coraggio di abbandonare le segmentazioni e sposare altre logiche di contestualizzazione dei messaggi e di calcolo quantitativo/analytics Cross-mediale.
Anche il digital marketing in questo senso è da rivedere: in quali casi non ha più senso vendere banner ad impression?

Addendum post-convegno:
Il messaggio forte sulla necessità di superare la classica clusterizzazione socio-demo è assolutamente giusta. Inoltre la cosa che, ripensando al tutto, ho trovato estremamente interessante della nuova segmentazione proposta da Giuliano Noci, sono i parametri con cui si definiscono i contesti:

  • Attenzione
  • Motivazioni
  • Multitasking Mediale
  • Potenziale di Viralità

Sono elementi che sicuramente sono alla base di una nuova impostazione della pianificazione mediatica e spero di vedere presto approfondimenti dal Laboratorio che è stato lanciato oggi. aggiornerò ulteriormente il post alla pubblicazione degli atti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...